EDGAR CANTERO, "DORMIR CON WYNONA RIDER"